martedì 25 novembre 2014

Bellissima attività curricolare di geografia sulla Valle dello Swat in Pakistan dove sono stati attuati due progetti, curati dall’Istituto Agronomico per l’Oltremare di Firenze (IAO) dal 2010, con l’obiettivo di migliorare lo standard di vita, economico e sociale, delle popolazioni locali.
Solamente uno dei due progetti è ancora attivo, l’altro è già stato concluso.
Questi due progetti agiscono in particolare sul campo ortofrutticolo, poiché l’85% della popolazione si basa sull’agricoltura.

Il primo Progetto di cooperazione, “Assistenza tecnica e sostegno ai piccoli produttori ortofrutticoli della Swat Valley (Pakistan) per il miglioramento della produzione e della commercializzazione nell’ambito della filiera ortofrutticola (ADP SWAT 1)” conclusosi il 31 dicembre 2013,  puntava alla razionalizzazione e modernizzazione  della filiera  ortofrutticola.

Il Progetto  “Rafforzamento del ruolo della donna, associazionismo e coltivazioni collinari – (ADP – Swat 2)” intende migliorare le condizioni di vita dei nuclei familiari coinvolti e promuovere una migliore governance ed un contatto più frequente tra le Istituzioni del mondo agricolo e le comunità rurali.

PER SAPERNE DI PIU' VAI ALLA PRESENTAZIONE

0 commenti:

Posta un commento