mercoledì 20 gennaio 2016

Hanno fatto il primo prelievo. Gli scienziati siriani, a causa dei danni prodotti dalla guerra alla banca dei semi di Aleppo gestita dall’International Center for Agricultural Research in the Dry Areas (ICARDA), hanno richiesto alla Banca dei semi più fredda e protetta del mondo, quella delle Isole Svalbard, ...leggi l'articolo



0 commenti:

Posta un commento